Transgender Awareness Week


Da oggi parte la settimana della consapevolezza Transgender.


Facciamo un po' di chiarezza?


Le persone transgender sono coloro che non si riconoscono nel sesso biologico che gli è stato assegnato alla nascita o nella definizione che culturalmente viene data di "uomo" o "donna".

Nell'accezione più ampia, non necessariamente si identificano nel sesso opposto ma possono oscillare sentendosi coincidenti talvolta con uno o talvolta con l'altro genere (Genderfluid), identificandosi in un mix delle caratteristiche dei due generi (Genderqueer) o non riconoscendosi in nessun genere (Agender).


Dunque non tutti decidono di affrontare un percorso di riassegnazione del sesso perchè non si riconoscono nell'idea che esistano solo due generi (Nobinary) e la loro identità non ha nulla a che vedere con l'orientamento sessuale.


Questa settimana di sensibilizzazione nasce per fare chiarezza su un mondo poco conosciuto, fatto da persone che giornalmente si devono scontrare con pregiudizi (Trangender = Travestito = Prostituzione), difficoltà burocratiche in caso di transizione, stereotipi di genere, difficoltà di accettazione, buchi legislativi e medici (in Italia vengono identificati solo due generi in cui le persone nobinary non trovano spazio) e trova il suo culmine il 20 novembre con la giornata di commemorazione per tutte le vittime della transfobia.


Quello dell'identità sessuale è un mondo pieno di termini e concetti che spesso non si conoscono e che forse allontanano dall'unica cosa davvero importante:

siamo tutti Umani e meritevoli di poter vivere la nostra vita come meglio crediamo

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti